General

Le montagna Carpazi nascondono leggende, miti e la storia di un popolo… Pero ciò che rimane fin’ oggi circondato da mistero sono i suoi castelli e le sue fortezze “cosi teatrali e fantastici che sembrano irreali”. Vi offriamo una vacanza nella ricerca di una leggenda e nella scoperta della storia del popolo rumeno.

Durata: 7 notti/8 giorni

Prezzo: da 640 Euro/persona

Le attrazioni del circuito:

  • Bucarest – il capoluogo della Romania – Il Piccolo Parigi dell’Europa di Est
  • Sibiu – Capitale Europea della Cultura nel 2007
  • Le chiese fortificate di Prejmer (UNESCO),  Biertan (UNESCO), Saschiz (UNESCO)
  • Le fortezze di Fagaras, Rasnov e Alba Iulia
  • Il Castello dei  Hunyadi  di Hunedoara – uno dei più belli castelli gotici di Europa
  • Il villaggio di Lisa –  famoso per la fabbricazione delle coperte di lana tradizionali
  • Incontro con gli abitanti assaggiare le specialità tradizionali fatte in casa
  • Sighisoara – la città fortificata
  • Corso di cucina in stile tedesco
  • Il Castello Peles e il Castello Bran

1° giorno- Bucarest

Trasferimento dall’aeroporto all’hotel. Giro panoramico di Bucarest  includendo: l’Arco di Trionfo, il fratello di quello di Parigi, il Palazzo del Popolo,il più’ grande d’Europa, la Piazza della Rivoluzione, teatro della rivolta popolare del dicembre ’89 con il bellissimo Ateneo rumeno e col ex Palazzo Reale, il viale Vittoria, Kiseleff, la zona Lipscani – il centro storico di Bucarest dove si trova anche la Vecchia Corte Principesca dal tempo di Vlad Tepes. Questa prima serata sarà arricchita da una cena tradizionale di intrattenimento in uno dei famosi ristoranti di Bucarest. Pernottamento in un albergo di charme 4* nel cuore della città.

2° giorno Bucarest-Sinaia-Bran -Brasov (190 km)

Dopo una ricca colazione, lasciamo il Bucarest direzione Sinaia ” la perla dei Carpazi “. Si attraversa la Valle della Prahova, famosa per i suoi castelli. Qui visitiamo il piu bel castello rumeno, in stile bavarese, residenza d’estate del re Carol I – il Castello Peles.  Il punto d’attrazione di questa giornata sarà il castello di Dracula a Bran, famoso in tutto il mondo per il principe sanguinario Vlad Tepes. Per i rumeni il castello e piu famoso per il suo amato ospite – la regina Maria – che spendeva qui le estati, lontano dalla vita di corte. Godetevi una degustazione di formaggio in Bran. Gli abitanti sono famosi per i vari tipi di formaggio da quello affumicato a quello nella corteccia. Partenza per la citta di Brasov, la più bella città medioevale della Transilvania. Cena tradizionale romena nel centro della città. Sistemazione in albergo 3 * a Brasov.

3° giorno  Brasov- Rasnov – Il villaggio di Lisa – Fagaras – Brasov (175 km)

Questa mattina visita del centro storico: la Chiesa Nera, la Piazza del Consiglio, il quartiere vecchio Schei, La Porta Caterina che separava i rumeni dai sassoni nel periodo di occupazione Austroungarica. Poi viaggiamo verso la Terra di Fagaras , una zona ricca di storia e tradizione romena. Nel villaggio Lisa visita del complesso La Valtori, un equipaggiamento tecnico azionato da energia idraulica per lavorare i materiali di lana, una tecnica conservata da una generazione all’altra. Continuiamo con la cittadella fortificata di Fagaras, prima di tornare a Brasov per un’altra notte in questa bellissima città. Cena e pernottamento in un albergo 3 * a Brasov.

4° giorno  Brasov-Prejmer- Saschiz-Sighisoara (150 km)

Partiamo da Brasov alla scoperta della più bella eredità dei sassoni nella Transilvania. Iniziamo il nostro viaggio con la chiesa fortificata di Prejmer, la più grande chiesa fortificata in Europa sud-orientale, costruita dai Cavalieri Teutonici nel 13-esimo secolo. Il villaggio di Saschiz, patrimonio mondiale UNESCO è famoso non solo per una delle più belle chiese della Transilvania, ma anche come centro di falegnameria e pittura su legno. Potrete assaggiare dei piatti deliziosi preparati con cura dagli abitanti locali e marmellate ecologiche fatte in casa. Visita della chiesa fortificata di Saschiz (UNESCO). La sera arriviamo a Sighisoara, bellissima cittadella, abitata dal XIII-imo sec. La cena verrà servita nel ristorante Conte Dracula, proprio nella casa dove è nato Vlad Tepes, ora diventata ristorante medioevale. Pernottamento in un albergo 4 * a Sighisoara.

5° giorno Sighisoara- Biertan- Medias- Alba Iulia (130 km)

La mattina visita guidata di Sighisoara, città-fortezza” tra le pochissime abitate in Europa, che conserva il suo centro medioevale sulla collina della fortificazione. Diverse sono le torri di difesa che coronano la città e portano il nome dei mestieri dei loro costruttori: la torre dei Cordai, dei Sarti e dei Calzolai. Inoltre tra le abitazioni del paese vi è la Casa di Vlad Dracul, edificio in cui abbia abitato il grande Signore della Valacchia e dove e nato il suo figlio Vlad Tepes. Partenza per la chiesa fortificata di Biertan, una delle 300 chiese fortificate costruite tra i secoli 14-imo e 16-imo in Transilvania. In Medias incontreremo un artista famoso, l’unico al mondo che utilizza la ragnatela per i suoi dipinti. Nel pomeriggio arrivo a Alba Iulia, la capitale spirituale della Romania, dove nel 1918 fu proclamata la Grande Unione della Romania. Visita della città di Alba Iulia con la sua enorme cittadella in stile Vauban, l’ultima che fu costruita in Transilvania ( XVIII secolo) e in seguito visita della Cattedrale dell’Unificazione del Popolo. Cena e pernottamento a Alba Iulia in una villa in stile zona centrale.

6° giorno Alba Iulia – Il Castello dei Hunyadi – Sibiu ( 210 km)

Alba Iulia offre ai turisti un centro storico meraviglioso: la Cittadella il vero e proprio cuore della città progettata dall’architetto italiano Giovanni Morando Visconti e costruita tra il 1715 e il 1738 con l’aiuto di quasi ventimila servi della glebaed è stata realizzata a forma di stella a sette punte su disegno del maresciallo Vauban, ingegnere di Luigi XIV. Partenza per Hunedoara dove si trova il più impressionante castello gotico della Romania, il famoso castello di Matei Corvin, la sua imponente casa pero anche un importante punto strategico. Nel cortile, vicino una cappella, c’è un puzzo di 30 metri. La leggenda dice che questo puzzo fu realizzato da 3 prigionieri turchi, a cui gli e stata promessa la liberta se avrebbero trovato acqua. Dopo 15 anni di lavoro, quando hanno finito, la loro promessa non fu tenuta. C’è un iscrizione sul parete del puzzo che dice ” avete acqua, ma non avete cuore “. Pomeriggio arrivo a Sibiu, una delle piu importante citta medioevale e di cultura della Romania. Nel 2007 Sibiu e stata la capitale europea della cultura. Cena e pernottamento in albergo 4 * a Sibiu.

7° giorno Sibiu- Curtea de Arges- Bucarest  (288 km)

Sibiu, città molto importante sin dal medioevo per il proliferare dei commerci la vede protagonista nell’evoluzione della nascita della Romania come territorio unitario. Agli inizi del XX secolo Sibiu si sviluppò fino a diventare la terza città dell’impero austro-ungarico ad essere illuminata elettricamente e la seconda per via dell’inserimento nei trasporti urbani del tram elettrico. Visiteremo qui la Piazza Grande con il primo museo rumeno – Bruckenthal (museo che accoglie collezioni importantissime di dipinti di scuola fiamminga, tedesca,austriaca e italiana ) – il Passaggio delle Scale, La Piazza Piccola, la Vecchia Scuola Rumena, Il ponte di ferro, la Piazza Huet con la Chiesa Evangelica. Partenza per la visita di Curtea de Arges, vecchia capitale della Valachia. Visita del Monastero Curtea de Arges, che fu costruito al inizio del XVI secolo dal principe Neagoe Basarab e dal più famoso maestro muratore di tutta la storia della Romania, il Maestro Manole la cui legenda rimane viva fino ai nostri tempi. Nel tardo pomeriggio arriviamo a Bucarest.  Tempo libero per scoprire la città oppure per fare shopping. Cena festiva in un ristorante di stile e sistemazione in albergo 4 stelle.

8° giorno Bucarest – partenza

La mattina trasferimento al’ aeroporto Bucarest per il volo di partenza.

Included services

Servizi inclusi:

-7 pernottamenti in hotel 4 * di alta qualità
- 7 colazioni (giorni 2-8)
- 1 pranzo con prelibatezze regionali nel villaggio Lisa (3° giorno)
- Pranzo d’assaggi in Transilvania con piatti organici fatti in casa in Saschiz (4° giorno)
- 7 cene a tre portate con menù gourmet nei ristoranti di stile (1 bicchiere di vino o 1 bicchiere di liquore incluso) (dal 1°-7° giorno)

Oltre a tutti questi vantaggi:
- degustazione di formaggi nel villaggio di Bran:
- dimostrazione di cucina locale a Saschiz;
- degustazione di succo e marmellata organica in Saschiz
- guida professionale parlante italiano durante l'intero soggiorno in Romania
- pullman moderno climatizzato
-tutti gli ingressi come da programma
-1 / 2 bottiglia di acqua minerale / persona / giorno
- tasse parcheggio

Available departures

Unfortunately, no places are available on this tour at the moment

We are sorry, there are no reviews yet for this tour.